Questo sito utilizza i cookie per monitorare le visite. Proseguendo la navigazione accetti.

Art. 5 – DEI SOCI

I soci dell’Associazione devono essere iscritti ad AIFI.

Sono previste le seguenti categorie di soci.

  1. Fondatori
  2. Ordinari
  3. Onorari
  4. Soci Fondatori:

I Soci Fondatori sono tutti coloro che hanno votato la costituzione del GIS ed hanno pagato la quota per la costituzione formale del Gruppo. Lo status di Socio Fondatore è compatibile con quello di Socio Ordinario, con stessi diritti e doveri.

  1. Soci Ordinari:

I Soci Ordinari sono tutti coloro che:

  1. Siano iscritti ad AIFI
  2. Abbiano conseguito un Master universitario in Fisioterapia Sportiva o possano dimostrare un cv in ambito sportivo.
  3. Abbiano presentato domanda di ammissione e la stessa sia stata accolta;
  4. Siano in regola con il versamento della quota associativa annuale.

I Soci Ordinari hanno diritto di voto e capacità elettorale passiva, che esercitano secondo le modalità previste nel presente Statuto.

Solo i soci Ordinari possono ottenere la certificazione Italian SPT e l’accreditamento internazionale come RISPT.

  1. Soci Onorari:

Sono Soci Onorari coloro che, per capacità, incarichi o cariche ricoperte, abbiano reso al Gruppo servizi di particolare importanza, o coloro che abbiano raggiunto posizioni di indiscusso prestigio nel campo accademico e professionale e in ambito socio-sanitario, ed accettino di far parte del Gruppo di Interesse Specialistico.

I Soci Onorari sono nominati dal Comitato Esecutivo e ratificati dalla prima assemblea dei soci utile. Lo status di Socio Onorario è compatibile con quello di Socio Ordinario, con stessi diritti e doveri.

ART. 5 BIS – DEI SOSTENITORI                                                       

I Sostenitori sono tutti coloro che:

  1. a) Siano in possesso del titolo professionale di Fisioterapista così come definito dal D.M. n. 741 del 14 settembre 1994 e dalle successive norme relative al relativo profilo professionale,
  2. b) Abbiano contribuito in denaro o altra utilità economicamente valutabile al perseguimento degli scopi dell’Associazione, abbiano presentato domanda per la qualifica di sostenitori e la stessa sia stata accolta;

I Sostenitori non sono tenuti al versamento della quota associativa annuale. Essi possono usufruire dei servizi dell’Associazione a condizioni agevolate, fissate volta per volta.

I Sostenitori possono partecipare all’Assemblea dei soci e accedere altresì all’attività culturale e divulgativa dell’Associazione. I Sostenitori NON hanno diritto di voto alle assemblee dell’Associazione e non possono essere eletti nelle cariche istituzionali.

 

ART. 6 - DOVERI DEI SOCI

  1. Tutti i soci sono tenuti al rispetto dello Statuto e delle deliberazioni degli Organi Associativi.
  2. Tutti i soci, nello svolgimento della loro professione, sono tenuti ad osservare quanto stabilito dal Codice Deontologico dell'associazione di categoria di riferimento che, all'atto dell'iscrizione, essi riconoscono come vincolante.
  3. È inoltre dovere di tutti i soci
  1. Versare all'AIFI, se dovuta, la quota di iscrizione annuale stabilita dagli organi associativi nazionali
  2. Partecipare alla vita dell’Associazione.
  1. L'iscrizione all’Associazione ha validità annuale e coincide con l'esercizio sociale. I Soci ordinari possono rinnovare la propria iscrizione mediante il versamento della quota associativa entro il 31 Maggio dell'esercizio successivo, senza interruzione del rapporto.
  2. La qualità di Socio è personale e intrasmissibile. In caso di recesso, il soggetto non ha diritto alla restituzione di quote o contributi associativi.

 

ART. 7 - DELLA PERDITA DELLA QUALITA’ DI SOCIO ORDINARIO

  1. La qualità di Socio si perde per morte, recesso, esclusione ed espulsione.
  2. Costituisce motivo di espulsione la presentazione, all’atto della domanda di ammissione quale Socio Ordinario, di documenti o dichiarazioni false e la recidiva nella violazione di uno o più doveri stabiliti dall’articolo 6, commi 1 e 2.
  3. Costituisce motivo di esclusione la perdita dei requisiti indicati nell’articolo 5.
  4. Per eventuali controversie si farà riferimento ai probiviri nazionali AIFI, che dovranno essere adeguatamente informati e ai quali dovrà essere inviata della documentazione, se presente, a supporto delle istanze delle parti.

 

TPL_BEEZ5_ADDITIONAL_INFORMATION